Rimane a lavorare nei canali del piccolo schermo, dove accumula parti in diversi film tv e numerose serie televisive come la sfortunata Amy Prentiss (durata solo un anno) o la più interessante saga de I Fitzpatricks (1977) dov’è Kerry, la bella dolescente vicina di casa della famiglia protagonista.Prime esperienze al cinema con Francis Ford CoppolaTra una sit com e l’altra, il suo talento comincia a farsi notare anche dai maestri del cinema: corre l’anno 1986, quando viene scritturata da Francis Ford Coppola per partecipare alla commedia Peggy Sue si è sposata (1986), ambientata negli anni Sessanta. In coppia con un altrettanto giovane esordiente, un innocente Matthew Broderick, è nel fantastico Fuga dal futuro Danger Zone (1987), dopodichè scappa in un film drammatico come Gli irriducibili (1988) e in Vendetta trasversale (film mediocre ma con un cast d’eccezione) per poi tornare alla fantascienza di Trancers 3: deth lives (1992), seguito di Trancers 2 nel quale aveva già avuto una parte. A proprio agio nei panni di un’eroina che lotta contro la forza distruttiva della natura, l’attrice deve aver pensato che cambiare genere le avrebbe fatto bene; così la vediamo protagonista di una strampalata storia d’amore nel leggero e riflessivo Qualcosa è cambiato (1997) con un Jack Nicholson più burbero del solito.

L’Actors Studio. L’esperienza con Cimino che ha segnato la svolta della sua carriera. I grandi registi con cui ha lavorato e quelli con cui ancora non ha avuto occasione. Nel 2002 riceve una nuova nomination ai Goya per A mia madre piacciono le donne e partecipa al dramma di Almodovar esportato in tutto il mondo, Parla con lei. Leonor interpreta Alicia, la ballerina in coma del magnifico film spagnolo. Nel 2003 è in La mia vita senza di me e nel 2004 Almodovar la rivuole per La mala educacion.

Since its earliest days, POV has been an exercise in bridging independent voices and the public by offering new tools and technology for storytelling and engagement.POV Staff 4 min read April 10, 2014 POV Films Blog CommentsMe Something Features Advice From Fifty of the World’s Best Documentary Filmmakers Doc Soup Man interviews Jessica Edwards, editor of “Tell me Something,” an in progress photography and creative advice book from fifty of the world’s best documentary filmmakers.Tom Roston 5 min read March 18, 2013 Doc Soup CommentsThe Greatest Documentaries of All Time: Doug Block on ‘Sherman’s March’ “[It] was, by turns, quirky and smart, comic and thematically serious, very personal yet highly entertaining, with an auteur’s voice stamped indelibly on every frame. It was pure revelation.”POV Guest Blogger 2 min read November 20, 2012 Documentary News Comments’The Interrupters’ Takes Top Two Prizes at Cinema Eye Honors 2012 On a rainy evening in Queens, New York, a group of documentary luminaries got together to celebrate the 2012 Cinema Eye Honors, a five year old awards show for nonfiction filmmaking.Adam Schartoff 4 min read January 13, 2012 Documentary News CommentsA Holiday Gift Guide for Documentary Fans and Documentarians Watch, Make, Learn! This year give the gift of documentaries. For once, we mean it literally!POV Staff 10 min read December 9, 2011 Documentary News CommentsThe 2011 Documentary Oscars: My Shortlist Doc Soup Man Tom Roston proposes an entirely different list of 15 films that could have just as easily been deemed Oscar worthy.POV Staff 4 min read November 28, 2011 Documentary News CommentsDocumentaries Raise Awareness about Domestic and Gendered Violence October is Domestic Violence Awareness Month.